Prototipazione digitale: efficienza e sostenibilità

L’utilizzo di avanzate tecniche di prototipazione digitale ci ha permesso di migliorare l’efficienza del processo produttivo, soprattutto nella prima fase di ideazione, campionatura e approvazione del design e, allo stesso tempo, di ridurre ulteriormente l’impatto ambientale della nostra produzione.

Per prima cosa creiamo il design vettoriale del modello, poi scannerizziamo digitalmente sia il filato che la cartella colori e creiamo un telino bidimensionale totalmente attendibile. A partire dal telino sviluppiamo tutte le varianti di colore e punto maglia.

Questo processo ci permette di ottenere un prototipo digitale e tridimensionale in altissima definizione che sostituisce perfettamente il prototipo fisico.

In questo modo riusciamo a ridurre tempi e costi sia per quanto riguarda la realizzazione del campione, che la spedizione. Inoltre, evitiamo di consumare materia prima, energia elettrica e acqua e riusciamo a contenere l’inquinamento legato al trasporto dei campioni fisici.

Ce ne parla nel dettaglio il nostro Product Designer Roberto Gentilozzi.

 

No Tags