Lavaggio ecologico senza detersivi con le Washing Ball

L’industria tessile è una delle più dannose per l’ambiente, poiché, soprattutto nella fase di lavaggio, consuma grandi quantità di acqua ed energia elettrica e impiega additivi chimici con un elevato potere inquinante.

Da diverso tempo, in Feel Blue abbiamo implementato dei sistemi per ridurre l’impatto ambientale del lavaggio, in particolare:

  • Abbiamo installato un depuratore di nuova generazione per pulire ulteriormente le acque di scarico delle lavatrici.
  • Convogliamo nelle lavatrici il vapore disperso durante la stiratura per produrre acqua calda con il minimo dispendio energetico.
  • Utilizziamo detersivi ecologici conformi agli standard di 4sustainability.

Dal 2021 utilizziamo anche le Washing Ball, sfere con argento puro al 99,9% che permettono di lavare i filati con acqua fredda, utilizzando cicli di massimo 4 minuti, senza aggiungere saponi, follanti o acidificanti chimici.

Alle Washing Ball aggiungiamo anche le Brushing Ball per eseguire il finissaggio in un unico lavaggio.

In questo modo riusciamo a risparmiare circa il 70% di acqua e l’85% di energia.

Sembra incredibile, ma il risultato è impeccabile.

Come funzionano le Washing Ball

  1. Aumentano il potere detergente dell’acqua

Una volta introdotte nella lavatrice, le Washing Ball girano continuamente nell’acqua e inducono un veloce cambio dei campi magnetici. L’acqua, così “bombardata” e in continuo movimento, scompone le molecole di calcare e origina i cristalli di aragonite. Questi rimangono in sospensione e vengono asportati dallo stesso scorrere dell’acqua, mentre si forma una nuova molecola di bicarbonato (NaHCO3) che stabilizza il PH dell’acqua e le conferisce un maggiore potere detergente.

  1. Svolgono un’azione battericida

Le Washing Ball contengono ioni d’argento (Ag+) la cui azione antibatterica e biocida è nota fin dall’antichità, tanto che i Romani usavano mettere pezzi d’argento all’interno dei contenitori di liquidi per conservarli più a lungo. Gli ioni d’argento, infatti, sono in grado di danneggiare irreversibilmente il sistema chiave degli enzimi nella membrana degli agenti patogeni.

L’uso delle Washing Ball ci consente, quindi, di ottenere anche un’azione disinfettante ed igienizzante a freddo e senza additivi chimici.

  1. Purificano l’acqua e ne consentono il riutilizzo

Le Washing Ball agiscono anche come filtro biologico: purificano l’acqua già usata nei lavaggi e ci permettono di riutilizzarla numerose volte abbattendo ulteriormente i consumi.  La purificazione avviene per decomposizione naturale dei materiali rilasciati nel lavaggio da cui originano colonie batteriche che si nutrono di tutti i residui di lavorazione. Si tratta di un’azione davvero importante perché questi residui spesso non vengono intercettati dai filtri tradizionali e diventano il principale sedimento inquinante nei nostri mari.

 

No Tags