La leggenda del flauto magico

Il teatro dei burattini con la musica di Mozart arriva al Macerata Opera Festival: La leggenda del flauto magico

Dal 2 al 4 agosto quattro spettacoli da non perdere sul territorio maceratese: per la Notte dell’opera, a Muccia, a Civitanova e anche Sarnano grazie al sostegno di Feel Blue

Il Teatro dei Burattini di Como arriva a Macerata il 2 agosto in occasione della Notte dell’Opera, con lo spettacolo La leggenda del flauto magico ispirato al titolo inaugurale del Macerata Opera Festival 2018, l’ultimo capolavoro di Mozart.
La leggenda del flauto magico nasce per coinvolgere bambini, ragazzi e adulti, offendo loro una occasione unica per scoprire il meraviglioso mondo della musica e della fiaba; un modo inusuale per rendere la musica di Mozart visibile agli occhi e accessibile a tutte le età.

Perno dello spettacolo è il tema eterno dell’amore sviluppato all’interno di un racconto che non vuole tradire né l’antica leggenda che ispirò l’impresario Schikaneder nella preparazione del libretto dell’opera mozartiana, né la più remota favola, conosciuta nell’Austria dei secoli scorsi con il titolo Lulù e il Flauto magico.
Il fascino della rappresentazione risiede anche nei suoi “protagonisti”: burattini di legno di cembro scolpiti, colorati e vestiti con un lungo lavoro artistico e artigianale, a cui si aggiungono la cura di Paola Rovelli per le scene ed i costumi e di Dario Tognocchi per la regia.

Dopo lo spettacolo a Macerata il 2 agosto seguiranno altri appuntamenti in diverse località del territorio marchigiano: venerdì 3 agosto sarà a Muccia, presso i Giardini Comunali alle ore 16:30, sabato 4 agosto al Cuore Adriatico di Civitanova Marche alle ore 11:00 e poi a Sarnano presso l’Agriturismo le Querce alle ore 16. L’appuntamento a Sarnano è sostenuto sa Feel Blue Srl.

A sostegno dello spettacolo la Feel Blue Srl: un’azienda leader specializzata nella creazione e produzione di accessori di moda come cuffie, sciarpe e guanti. Situata a Pian di Pieca, frazione del Comune di San Ginesio presso la provincia di Macerata, l’azienda si contraddistingue per i brillanti risultati derivati da una Trentennale esperienza nel settore della maglieria, ottenuti grazie a un team aziendale altamente qualificato composto da uno staff giovane, animato da passione per il proprio lavoro, determinazione e rapporto diretto con la terra marchigiana.

Il forte legame che unisce la Feel Blue al territorio è evidente sia nell’attenzione all’ecosostenibilità nella realizzazione dell’intero processo produttivo in uno spazio rispettoso dell’ambiente derivato da un impianto di depurazione delle acque e dell’aria; sia nel suo impegno sociale, ben visibile in primis con il progetto Tutti a scuola a Sarnano. La ditta ha deciso infatti di contribuire direttamente alla ricostruzione di alcune delle strutture più importanti per la collettività, la Scuola di Sarnano, ai fini di restituire alle famiglie sarnanesi la sicurezza, la tranquillità e la quotidianità di cui hanno bisogno.

Di chiara evidenza la forte affinità che lega il Macerata Opera festival all’azienda Feel Blue nei temi quali la restituzione del benessere al territorio in cui si opera ed il sostegno alla cultura.
Un’azienda capace di mettere al centro della propria vision il rispetto e il sostegno dei luoghi in cui produce, si unisce così alla più grande manifestazione culturale delle Marche, che quest’anno dedica la sua edizione ai concetti di sostenibilità e di speranza. La leggenda del flauto magico del Teatro dei burattini di Como diviene così rappresentazione accessibile a tutti di importanti tematiche.

No Tags